Menu

ohmhero_sicurezza_header.jpg


Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/ohmheroi/public_html/templates/gk_simplicity/lib/framework/helper.layout.php on line 148

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/ohmheroi/public_html/libraries/cms/application/site.php on line 250

Sicurezza

 

Le nostre batterie contengono protezione a diversi livelli per garantire sicurezza in tutte le circostanze, quando saranno nelle tue mani. Una batteria per notebook possiede una energia mediamente di 40-60Wh quindi ohmhero attribuisce la massima importanza al problema della sicurezza.

ohmhero_cella_01.jpg

La sicurezza inizia con la celle interne al battery-pack. C'è uno switch built-in chiamato PTC che protegge contro le sovracorrenti, un circuito di interruzione CID che apre fisicamente il contatto elettrico se rileva condizioni di over-charge che fanno salire la pressione interna della cella a circa 1000 kPa (145psi) ed infine uno sfiato (safety vent) che scarica eventuali gas prodotti in caso di aumento di pressione.

Oltre questi safeguards interni c'è un circuito elettronico di protezione esterno. Si tratta del Battery Management System e lo si vede solo disassemblando la batteria (oerazione da non fare mai). Questo previene eventuali eccessi di tensione (in genere oltre i 4.3V). Inoltre, un fusibile taglia la corrente se la temperatura superficiale della cella raggiunge i 90-100°C. Per evitare l'over-discharging, poi, il circuito di controllo apre il path se la tensione raggiunge i 2.2V per cella.

 ohmhero_laptop_pcb_01.jpg

Il BMS è il dispositivo elettronico che controlla le celle ricaricabili (interne alla battery-pack visibile), monitora lo stato delle celle e le bilancia.

Non cercare mai a disassemblare il battery pack o tentare di estrarre le celle od i circuiti stampati. E' una operazione pericolosa ed invalida la garanzia.

 

Funzioni base del BMS

  • Over voltage e under voltage protection
  • Over current protection
  • Protezione corto circuiti
  • Protezione alte temperature
  • Controllo voltaggio di ogni cella
  • Controllo temperatura ogni singola cella
  • State of charge (SOC)
  • Depth of discharge (DOD)
  • State of healt (SOH)
  • Minimizzare il consumo in stand-by

 

Circuito di protezione primario

Controlla il livello di tensione e disabilita la carica quando il livello predeterminato viene superato per un certo periodo. Nel caso in cui la cella superi il livello massimo, potrebbe entrare in condizioni di fuga termica ed andare fuori controllo con temperature superiori ai 100°C. A queste temperature potrebbe esplodere od infiammarsi.

 

Circuito di protezione secondario

Con fusibile termico e di corrente, per prevenire over-voltage, corto circuiti e fughe termiche, nel caso in cui il circuito di protezione primario non operi propriamente.

ohmhero_bms_secondario_si_00.jpg

La protezione secondaria rappresenta un costo che il costruttore di batterie senza brand (e senza qualità e garanzia) non vuole sostenere. Nella migliore delle ipotesi, un buon circuito BMS senza protezione secondaria si presenta così, con un ponticello al posto del fusibile:

 ohmhero_bms_secondario_no.jpg

 

 

Scegli un prodotto sicuro

 

Protezione interna

Il battery management system (BMS) di alta qualità garantisce sicurezza. Non è possibile avere di meglio!

Certificazione CE

Certificazione autentica, rispetto delle severe normative CE e report test RoHS, questo ha un costo. Diffida dai falsi.

Celle corazzate

Il cuore della batteria, la migliore chimica disponibile. Molti brand utilizzano celle rivestite in cartone.